blumen-stube
 
 

 

Complemento archeofuturista la Stube Tirolese

Uno dei complementi d’arredo più archeofuturista che si possa immaginare è lo Stube Tirolese. Direttamente dal mondo del folklore tirolese, appunto, ma proiettato verso il futuro mondo delle fonti alternative di riscaldamento. Lo Stube Tirolese è, infatti, uno dei sistemi più noti di riscaldamento ad accumulo inerziale di calore. Sicuramente conosciuto da chi frequenta il mondo del riscaldamento a biomasse, ovvero quel mondo di stufe e camini che creano calore tramite combustione e, poi, lo stoccano nella loro massa, per poi rilasciarlo lentamente nell’ambiente in cui sono situate.

Questo processo di rilascio del calore e di fruizione dello stesso dura per diverse ore. Nello specifico, la Stube Tirolese, fornita di due fuochi, come la maggior parte delle stufe ad accumulo, è in grado di rilasciare davvero una quantità importante di calore, dopo che sia avvenuta al suo interno la combustione. Il tempo per la creazione del calore dipende in larga parte dalla quantità di legna che vi immettiamo all’interno.

 

 
 

 

Ovviamente, e non è una tautologia, dipende molto anche dalla quantità di calore che desideriamo che la stufa rilasci nel futuro immediato. Infatti, è possibile tenere la fiamma per un’ora, o per due, o anche di più: l’importante è essere consapevoli che la Stube Tirolese continuerà a rilasciare, poi, calore per molto tempo. L’efficienza energetica della Stube Tirolese è davvero notevole e non ha affatto un numero considerevole di emissioni.

Se ben mantenuta, eseguendo correttamente la pulizia del sistema di combustione e della canna fumaria, dura diversi anni senza dare problemi. Può essere, dunque, un sistema di riscaldamento alternativo, da prendere seriamente in considerazione, soprattutto per chi non passa la maggior parte del suo tempo in casa. Data anche la possibilità di personalizzazione da un punto di vista estetico e di dimensioni, la Stube Tirolese è davvero molto apprezzata nella bioedilizia.

L’unico elemento al quale porre attenzione sono proprio le dimensioni. Certamente personalizzabili però all’interno di un range prestabilito. E, a volte, anche le dimensioni minime potrebbero risultare troppo ingombranti. Tutto dipende, infatti, dall’ambiente ospitante. Se si parla di un mini appartamento, forse la Stube Tirolese non è la soluzione più adatta, a meno che il resto dell’arredamento sia molto minimale.


Per avere maggiori informazioni sul tipo di comfort e calore che desideri avere in casa tua,
 contatta Il Sole di Stefano Pizzol scrivici compilando il modulo

CHIAMA SUBITO
 
 

Vuoi essere sempre aggiornato?


Newsletter: Non perderti nessuna notizia ricevi le nostre promozioni tramite email: per avere le informazioni sulle nostre promozioni.


     
    Stefano: Benvenuto!
    Invia